Codogno ama il baseball

Per non dimenticare

Comunity

    

SOSTIENI IL CODOGNO BASEBALL'67

Contatore visite

Finora ci avete visitato in 54754.

FOCUS CAMPIONATI

30/09/2020

Come sempre eccovi il resoconto e le ultime news provenienti dal Codogno Baseball partendo dalla formazione di serie “B” che ha osservato il proprio turno di riposo ed è attesa domenica sul campo di Piacenza nel classico derby del Po.
Derby che sarà anche l’atto finale di questa strana stagione e che vedrà di fronte due squadre che non hanno più niente da chiedere alla classifica ma che vorranno sicuramente battagliare per la migliore posizione finale. Il Piacenza arriva da due inopinate sconfitte nell’ultimo turno contro il fanalino di coda Ares Milano e vorrà sicuramente rifarsi ma i ragazzi di Finetti  saranno vogliosi e carichi di onorare sino all’ultimo inning questo campionato che li ha visti protagonisti non solo sui diamanti ma anche sui media, sui social e sui giornali di tutta Italia e non solo. Appuntamento da non perdere quindi per domenica 4 ottobre (gara-1 ore 11:00 e gara-2 ore 15.30) per una classica del baseball italiano e non ci resta di augurare che vinca il migliore….         
Passiamo alle giovanili cominciando dall’amichevole che l’ Under 12 ha giocato sabato pomeriggio sul campo Saini di Milano contro l’Ares e che ha visto il tanto atteso ritorno in squadra di Leo Cigognini (nella foto a dx)  dopo la lunga assenza dovuta a problemi fisici. Ebbene Leo è tornato alla grande con ottime giocate sia in difesa che in attacco e assieme ai suoi compagni si sono aggiudicati, al termine di cinque combattuti inning, l’incontro con il punteggio di 20 a 5.
Tocca adesso all’ Under 15 di Barbarotto che nell’ultimo impegno di campionato ha avuto la meglio sui Bulls di Rescaldina per 12 a 11. Alcuni doverosi cenni di cronaca per questi ragazzi ci sono arrivati direttamente dal Responsabile del Settore Giovanile del Codogno Baseball Agostino Zaffi (nella foto a sx) che ha riferito di un incontro vibrante e combattuto sin dalle prime fasi con i nostri avanti a suon di valide e belle giocate sulle basi con una difesa che non ha concesso praticamente nulla agli avversari. Poi nel quarto e quinto inning i Bulls si portano avanti 11 a 7. Sembra finita per i nostri ma nell’ultimo attacco a disposizione riescono con una bella prova di carattere grazie, a delle gran valide e un doppio decisivo di Rancati tra l’esterno centro e l’esterno sinistrio ad aggiudicarsi l’incontro. Al termine Zaffi  dichiara di sentirsi molto soddisfatto della stagione che alla fine vede il Codogno terminare con un record di 3V-2P (media 600), record arrivato con una squadra nuova e giovane e che era destinata inizialmente a disputare il campionato Under 14 in Emilia (poi annullato a causa della pandemia). I ragazzi, e sono sempre sempre parole di “Ago”, hanno fatto veramente passi da gigante grazie alla loro volontà ed alla competenza del loro staff tecnico. Adesso prima del lungo stop invernale si vedrà di riuscire ad organizzare qualche amichevole sia sul nostro bellissimo campo sia in trasferta.
Ultima squadra a passare in rassegna l’ Under 18 (record 5V-1P) che nell’ultimo turno di campionato ha sconfitto per 6 a 1 il Milano 46 in quella che era la sfida decisiva per l’assegnazione del secondo posto nel girone, girone ricordiamo che ha visto la vittoria degli Ares Spartans (record 6V-0P) e che dava il diritto di partecipare al concentramento che si giocherà con ogni probabilità in Veneto sabato 10 ottobre e che assegnerà uno dei posti per le “final four” tricolori. Nei prossimi giorni vi aggiorneremo sul calendario e sugli orari degli incontri che la squadra di Nani e Zamora (nella foto) dovrà disputare in terra veneta. Tornando alla partita di sabato giocata in quel di Codogno, dopo un inizio equilibrato i nostri giovani hanno dato la spallata decisiva nel quarto e quinto inning mettendo a segno le valide giuste al momento giusto e poi grazie alle belle prove sul monte di due “veterani” come Edoardo Uttini e Braian Severino hanno difeso il vantaggio senza particolari patemi. Adesso resta un ultimo decisivo sforzo per entrare tra le quattro elette nazionali per provare a lottare sino alla fine per un sogno (come le definisco da tempo) tutto tricolore !    




Pietro Barattini (addetto stampa Codogno Baseball 67)    

          


 

I nostri sponsor

Link utili

CHE TEMPO FA'

dove siamo

A.S.D CODOGNO BASEBALL'67  Sede e Campo Viale della Resistenza 10 26845 Codogno -LO-
 P.Iva  Cod.Fisc
04820620963  iscritta registro C.O.N.I 2743 Cod. F.I.B.S 04003

Sito generato con sistema PowerSport