Codogno ama il baseball

Per non dimenticare

Comunity

    

SOSTIENI IL CODOGNO BASEBALL'67

news letter

Informativa ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003
(clicca per visualizzare)

Ai sensi dell’art. 13 del Codice in materia di protezione dei dati personali, La informiamo che i dati personali raccolti per provvedere alla sua iscrizione alla newsletter saranno conservati e trattati esclusivamente per l’invio della newsletter periodica, dal nostro personale incaricato. Tale invio è assolutamente gratuito e non impegna in alcun modo chi la riceve nei confronti nostri o di terzi.
Allo stesso modo, per quanto riguarda coloro i quali hanno espresso il proprio consenso, i dati personali raccolti verranno utilizzati per l’invio di materiale informativo sulle attività e le future iniziative della nostra associazione.
La cancellazione dalla newsletter potrà avvenire in qualsiasi momento, con effetto immediato e senza alcun obbligo o costo, semplicemente inviando una mail al seguente indirizzo: info@baseballcodogno.it

Titolare del trattamento è:
A.S.D CODOGNO BASEBALL'67 - VIALE DELLA RESISTENZA - 26845 CODOGNO (LO)

I diritti riconosciuti all’interessato dall’art. 7 del D.Lgs. 196/2003 possono essere esercitati nei confronti del titolare del trattamento ai recapiti sopra indicati.

Contatore visite

Finora ci avete visitato in 36987.

LIBRO DI BEPPE CARELLI

11/03/2019

Pubblichiamo e diamo volentieri il giusto risalto all'articolo apparso sul sito della FIBS nella sezione Regioni/Società LOMBARDIA da parte del giornalista e amico Angelo Introppi sul libro che Beppe Carelli ha scritto e che da qualche giorno è in vendita su Amazon.
Ecco la presentazione integrale dedicata a Beppe da parte di Introppi (nella foto):
E’ stato uno dei giocatori italiani più forti di sempre. Beppe Carelli ha scoperto il baseball a Codogno, dove ha fatto tutta la trafila delle giovanili per poi approdare giovanissimo in prima squadra. Da Codogno il salto nella massima serie a Rimini. Il resto è inutile raccontarlo perché gli appassionati conoscono vita morte e miracoli sportivi di questo mostro sacro. Non tutti sanno però che il Beppe nazionale è anche uno scrittore, anzi, un vero e proprio poeta del baseball. In questi giorni è uscito il suo primo libro, avente per titolo Il Lanciatore scomparso che contiene una toccante e bellissima introduzione firmata dal famoso attore Fabio De Luigi che è stato compagno di squadra di Carelli nel 1994 proprio nei Pirati di Rimini del “Pres” Rino Zangheri.
L'idea della prefazione da parte di Fabio De Luigi è chiaramente un grosso valore aggiunto – commenta Beppe Carelli -. Come giocatore era un esterno, velocissimo sulle basi e già in quei tempi ci deliziava con qualche sketch improvvisato e divertente, mostrando quel talento che in seguìto lo ha inserito nel mondo dello spettacolo. Ho contattato Fabio, il quale, nonostante i suoi impegni (sta girando tuttora un nuovo film), ha accettato con entusiasmo e si è reso disponibile per fare la prefazione”. “L’idea di questo libro – spiega il Beppe nazionale -, è partita dall’ex lanciatrice ed Hall of Famer Donatella Cena. La “Dody”, assieme al cugino Maurizio svolge un’attività nel settore editoriale. Avendo letto alcuni miei racconti su un mio blog, alla Donatella è venuto in mente questo progetto e con le dovute correzioni ne è uscito un libro”. L’opera, perché di opera è giusto parlare, è una sorta di lungo viaggio nel panorama del baseball, il tutto scritto sotto l’aspetto di una narrazione, con aneddoti e tante curiosità. In quasi tutti i racconti Carelli è presente ma sotto diverse spoglie. Bellissimi i ricordi di due amici come Mike Pagnozzi e David Malpeso, compagni di squadra prematuramente scomparsi. Il meraviglioso mondo del baseball raccontato da un autentico e sincero poeta del baseball quale è Beppe Carelli. Sono 220 pagine tutte da bere, sorseggiare e naturalmente gustare. La lettura è molto agile, una pagina tira l’altra, non ci si stanca di leggerlo, anzi, lo si rilegge volentieri per la seconda volta. Lo trovate su Amazon. Merita di essere acquistato. Grandissimo Beppe, non finirai mai di stupirci: a quando la seconda opera?

L'invito che facciamo a tutti gli appassionati di baseball e non solo è quindi quello di correre ad acquistare il libro di Beppe (il sottoscritto lo ha già fatto) e state sicuri che non ve ne pentirete!


Pietro Barattini (addetto stampa)

I nostri sponsor

Esperienza sportiva

Link utili

CHE TEMPO FA'

dove siamo

A.S.D CODOGNO BASEBALL'67  Sede e Campo Viale della Resistenza 10 26845 Codogno -LO-
 P.Iva  Cod.Fisc 04820620963  iscritta registro C.O.N.I 2743 Cod. F.I.B.S 04003

Sito generato con sistema PowerSport